Chat with us, powered by LiveChat

OPD SCAN

Questo strumento ad altissima tecnologia avanzata permette di ottenere una valutazione dettagliata delle varie componenti refrattive dell’occhio andando a realizzare un’indagine aberrometrica e topografica dei mezzi diottrici oculari. Questo esame complesso permette di definire ed individuazione tutte le modifiche visive legate all’evoluzione delle strutture oculari.
Nel dettaglio l’OPD-Scan III è una stazione refrattiva che combina vari strumenti:

  • Aberrometro Wavefront progettato per studiare e valutare il passaggio del fascio luminoso attraverso i vari mezzi diottrici anche prima e dopo l’intervento chirurgico oculare.
  • Topografo Corneale per valutare le eventuali alterazioni corneali e l’eventuale presenza di astigmatismo magari anche prima e dopo l’intervento chirurgico oculare.
  • Autorefrattometro/cheratometro per la valutazione oggettiva del difetto visivo del paziente e l’eventuale correzione da applicare.
  • Pupillometro e pupillografo misura la dimensione in midriasi e miosi della pupilla e le sue eventuali alterazioni.
× Come posso aiutarti ?